Decadenza: Moltoni torna in gioco, presto la sentenza nella causa tra Comune e Assicurazione

Decadenza: Moltoni torna in gioco, presto la sentenza nella causa tra Comune e Assicurazione

Il mancato pagamento da parte dell’assicurazione aveva messo nei guai i consiglieri Francesco Moltoni e Maurizio Tofani che non pagando avrebbero di fatto aperto un contenzioso con il Comune che li avrebbe messi nella condizione di incompatibilità.

ADimensione Font+- Stampa

Decadenza-Moltoni: ieri l’ultima udienza del processo che vede di fronte il Comune di Viterbo e l’assicurazione che avrebbe dovuto coprire eventuali danni causati dall’amministrazione Gabbianelli. Per la sentenza bisognerà aspettare almeno 30 giorni. Il condizionale su quel che doveva fare l’assicurazione è però d’obbligo perché se il Comune pensava che dovesse pagare, è anche vero però che poi l’assicurazione non ha pagato al posto degli ex amministratori del Comune di Viterbo condannati per il caso Cev. E quindi si è dovuti andare davanti al giudice.

Il mancato pagamento da parte dell’assicurazione aveva messo nei guai i consiglieri Francesco Moltoni e Maurizio Tofani che non pagando avrebbero di fatto aperto un contenzioso con il Comune che li avrebbe messi nella condizione di incompatibilità.

Così è successo e il procedimento è stato avviato dal Consiglio comunale alla fine del 2014. Una azione che ha portato Maurizio Tofani, per eliminare la causa di incompatibilità, a saldare gli 80mila euro che doveva pagare. Non ha fatto lo stesso Francesco Moltoni per cui la maggioranza ha avviato la procedura decadenza a fine 2015. Una vicenda che aveva visto la maggioranza velocizzare al massimo le procedure perché riteneva questo “un atto dovuto”.

La minoranza aveva invano chiesto a gran voce di aspettare il pronunciamento del giudice nella causa tra Comune e assicurazione e che vede indirettamente coinvolti gli ex assessori della giunta Gabbianelli. Un eventuale accoglimenti del punto di vista del Comune porterebbe infatti fuori dall’incompatibilità Francesco Moltoni. Serviranno una trentina di giorni circa, forse qualcosa di più per sapere come andrà a finire e dunque sapere se Moltoni sarà ancora consigliere. La crisi apertasi nella maggioranza ha di fatto riportato in gioco l’ex consigliere di Oltre Le Mura che ora sembra poter aspettare di sapere se potrà ancora sedere in Consiglio. Sempre se il Comune non dovesse cadere prima.