Dal Governo mezzo miliardo di euro e la Trasversale rivede la luce: la soddisfazione di Sabatini e Mazzoli

Dal Governo mezzo miliardo di euro e la Trasversale rivede la luce: la soddisfazione di Sabatini e Mazzoli

Oltre 660 milioni di euro per Trasversale, ferrovia Roma-Viterbo, dearsenificatori. Il patto per il Lazio firmato da Nicola Zingaretti con il presidente del Consiglio Matteo Renzi porta risorse per le opere pubbliche.

ADimensione Font+- Stampa

Oltre 660 milioni di euro per Trasversale, ferrovia Roma-Viterbo, dearsenificatori. Il patto per il Lazio firmato da Nicola Zingaretti con il presidente del Consiglio Matteo Renzi porta risorse per le opere pubbliche.

In particolare notevole l’investimento per la Trasversale, l’eterna incompiuta della Tuscia, con uno stanziamento che dovrebbe toccare quota 485,5 milioni di Euro. Investimenti anche per la Ferrovia Roma-Viterbo per 154milioni, 16 milioni per i dearsenificatori nella Tuscia, 9,6 milioni per la depurazione delle acque in due comuni tra cui Civita Castellana e finanziamenti per la riorganizzazione dei consultori e dei reparti maternità.

“Quello raggiunto oggi con il patto per il Lazio – ha commentato il deputato del Pd Alessandro Mazzoli è un risultato storico: dopo anni di tagli si torna finalmente a investire in opere pubbliche.”

“È il segnale che aspettavamo – ha detto il consigliere regionale di Cuori italiani Daniele Sabatini – per poter vedere finalmente sempre più vicino il traguardo di un’opera fondamentale”.

“Soldi dei cittadini – ha commentato il governatore Zingaretti – che ritornano ai cittadini come opere pubbliche e servizi per lo sviluppo, il lavoro e per migliorare la vita delle persone”.