Cotral, i comitati dei genitori solidarizzano con i sindacati dei lavoratori

Cotral, i comitati dei genitori solidarizzano con i sindacati dei lavoratori

I comitati dei genitori della provincia di Viterbo esprimono la loro vicinanza ai lavoratori della Cotral, che si apprestano a manifestare sotto la sede dell'azienda di trasporti per denunciare i disservizi.

ADimensione Font+- Stampa

“Il comitato spontaneo della provincia di Viterbo ‘A scuola in sicurezza’, nonché il comitato spontaneo di Tarquinia esprimono la propria solidarietà al sindacato unitario lavoratori del comparto trasporti della segreteria di Roma e Lazio che, martedì 10 novembre, dalle 13 alle 15, andrà a manifestare sotto la direzione della Cotral spa per ottenere il miglioramento del servizio per l’utenza e dare priorità alla carenza strutturale di autobus e personale”. E’ la nota rilasciata da alcuni comitati dei genitori del viterbese, che da settembre stanno vivendo una situazione insostenibile per quanto riguarda i trasporti.

Da tutta la provincia, infatti, arrivano segnalazioni di disservizi, ritardi e cancellazione delle corse. “I comitati, condividendo le motivazioni e le proposte della vertenza sindacale, auspicano quanto prima una soluzione alle croniche problematiche del trasporto pubblico regionale al fine di garantire ai lavoratori dell’importante e delicato settore dei trasporti, ai pendolari e, soprattutto, ai giovani studenti delle scuole secondarie di secondo grado della Regione Lazio il diritto alla sicurezza, al lavoro e allo studio”.