Comunali Viterbo – Fratelli d’Italia mette in corsa per la carica di sindaco Bianchini e Buzzi

Comunali Viterbo – Fratelli d’Italia mette in corsa per la carica di sindaco Bianchini e Buzzi

Due "fratelli d'Italia" in corsa per le comunali, pronti a candidarsi come sindaco della coalizione del centrodestra. Paolo Bianchini e Luigi Buzzi hanno dato la loro disponibilità a ricoprire la carica di primo cittadino del capoluogo della Tuscia, mettendosi a disposizione del partito.

ADimensione Font+- Stampa

Due “Fratelli d’Italia” in corsa per le comunali, pronti a candidarsi come sindaco di Viterbo della coalizione del centrodestra. Paolo Bianchini e Luigi Buzzi hanno dato la loro disponibilità a ricoprire la carica di primo cittadino del capoluogo della Tuscia, mettendosi a disposizione del partito.

Un passo avanti il loro all’interno di un’importante riunione, tenuta nella serata di ieri, e che ha visto la partecipazione di diverse decine di iscritti e vicini al partito di Giorgia Meloni. In un primo momento si è reso disponibile anche Claudio Ubertini, che però è tornato sui suoi passi nella mattinata di oggi.

Il partito porterà quindi i nomi di Buzzi e Bianchini al tavolo delle trattative con gli altri membri della coalizione: Forza Italia, Lega e Fondazione (Polo Civico). Al momento dovrebbe essere questo il quadro del centrodestra.