Comunali Viterbo – Forza Italia accelera e indica Bacocco, Ciarlanti, Muroni al tavolo delle trattative per il candidato sindaco unitario del centrodestra

Comunali Viterbo – Forza Italia accelera e indica Bacocco, Ciarlanti, Muroni al tavolo delle trattative per il candidato sindaco unitario del centrodestra

"All'esito della tornata elettorale di natura politica e amministrativa regionale, stante la ristrettezza dei tempi e le imminenti scadenze che vedranno il rinnovo di quattro amministrazioni comunali (Sutri, Vallerano, Vignanello e Valentano), nonché del Comune di Viterbo, il partito di Forza Italia ha inteso costituire due distinti organismi che avvieranno sin da subito le consultazioni con le delegazioni degli altri partiti della coalizione di centrodestra". Così in una nota Forza Italia Viterbo.

ADimensione Font+- Stampa

“All’esito della tornata elettorale di natura politica e amministrativa regionale, stante la ristrettezza dei tempi e le imminenti scadenze che vedranno il rinnovo di quattro amministrazioni comunali (Sutri, Vallerano, Vignanello e Valentano), nonché del Comune di Viterbo, il partito di Forza Italia ha inteso costituire due distinti organismi che avvieranno sin da subito le consultazioni con le delegazioni degli altri partiti della coalizione di centrodestra”. Così in una nota Forza Italia Viterbo.

Per il Comune di Viterbo la delegazione di Forza Italia sarà composta dal coordinatore provinciale Dario Bacocco e dai vice coordinatori Francesco Ciarlanti e Paolo Muroni; per gli altri quattro comuni della nostra provincia, faranno parte dell’organismo trattante lo stesso Dario Bacocco coadiuvato da Giuseppe Fraticelli e Alessandro Romoli.

Alla luce dei risultati che Forza Italia ha conseguito in ambito provinciale nell’ultima tornata elettorale – comntinua la nota – siamo convinti che sia necessario convocare sin dalla prossima settimana il tavolo di confronto con le altre forze politiche di centrodestra, dimostrando a tutti i potenziali elettori che anche nella nostra provincia il vento ”politico” e’ cambiato e che e’ possibile, garantendo tutti grande senso di responsabilità, conseguire importanti successi in tutte e cinque le amministrazioni interessate dal rinnovo elettorale”.