Completamento Orte-Civitavecchia, arriva l’ok del Consiglio dei Ministri che sblocca 400 milioni di euro di investimenti

Completamento Orte-Civitavecchia, arriva l’ok del Consiglio dei Ministri che sblocca 400 milioni di euro di investimenti

Dopo trenta anni sembra essere arrivata la volta buona. Soddisfatto il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Parole entusiaste arrivano anche da Ance Viterbo, per bocca del presidente Andrea Belli.

ADimensione Font+- Stampa

Ok dal Consiglio dei Ministri sul completamento della Orte-Civitavecchia. Il via libera di fatto sblocca oltre 400 milioni di euro di investimenti.

“È un modo importante per dire ai cittadini che un immenso cantiere per un’opera che collegherà uno dei porti più grandi in Europa con la rete autostradale finalmente dopo 30 anni sta diventando una realtà”. E’ il commento sulla notizia del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

Anche Ance Viterbo è intervenuta per esprimere grande soddisfazione. “Conosciamo tutti l’importanza fondamentale che questa infrastruttura ha per la crescita del nostro territorio: l’auspicio è che adesso non ci siano altri ostacoli da superare e che si possa giungere presto ad appaltare i lavori – così il presidente Ance Andrea Belli -. Con le attuali tecnologie è possibile coniugare sviluppo e ambiente, come peraltro sta avvenendo ora per i lavori in corso tra Cinelli e Monteromano. La Trasversale unirà finalmente in modo veloce la Tuscia con il porto di Civitavecchia: se ne parla da troppi anni e non si può più perdere altro tempo, l’opera è vitale e strategica per lo sviluppo dell’economia. Il nostro ringraziamento come Ance va a chi si è impegnato a fondo e ha permesso di raggiungere questo risultato”.