Comitato di Pianoscarano, il direttivo si tinge di rosa. “Innovazione che parte dalla tradizione”

Comitato di Pianoscarano, il direttivo si tinge di rosa. “Innovazione che parte dalla tradizione”

"Innovazione che parte dalla tradizione", questa la linea su cui intende muovere i suoi passi l'importante Comitato Pianoscarano Carmine Salamaro. Lo scorso venerdì si è rinnovato il direttivo, tingendosi di rosa.

ADimensione Font+- Stampa

Palio delle bottiComitato Festeggiamenti di Pianoscarano Carmine Salamaro, rinnovato il direttivo che si tinge di rosa. Si è svolta venerdì scorso, presso la sede di via San Pietro, la riunione dei soci del Comitato Festeggiamenti Pianoscarano Carmine Salamaro asdc, per l’elezioni del nuovo direttivo che resterà in carica per tre anni. “Innovazione che parte dalla tradizione”, ecco il motto che contraddistinguerà l’operato del Comitato, i cui obiettivi, centrati sulla realizzazione di una sempre più vincente Festa dell’uva, continueranno a fondersi naturalmente sull’interazione con le parrocchie e la curia vescovile per realizzare le opere di carità e sostegno alle famiglie in difficoltà e in disagio.

L’ormai noto e storico presidente , Paolo Bracaglia, è stato confermato dai soci a pieni voti, così come tutto il suo operato dello scorso triennio. La novità è rappresentata da due figure femminili che lo affiancheranno nel ruolo di vicepresidenti: Maria Cristina Baleani, insegnante del viterbese, e Claudia Ricci, esperta della geografia turistica e economica del territorio. Accanto a loro, confemata nel ruolo di cassiera, Carla Baggiani, già figura strategica della festa, responsabile della cucina e di tutta l’organizzazione pratica.

A seguire le deleghe affidate sono state conferme di nomi conosciuti che si sono già contraddistinti per affidabilità e capacità di lavorare sinergicamente per la migliore riuscita di quella che è la festa più allegra e popolare che chiude degnamente la rassegna del settembre viterbese.

Segreteria: Roberto Mancini, Matteo Palmucci, Ludovica Delfino, Fausto Cipriani e Fabrizio Giustini . Responsabile della sicurezza Stefano Pisanu. Responsabile del magazzino Giorgio Pierini, responsabile dello sport Sergio Gentili, responsabile alle relazioni esterne Ombretta Ciorba, responsabile ai rapporti con la curia Giuliano Ciorba, responsabile facebook Giancarlo Sabatini. Magazzinieri: Paolo Mattioli, Massimo Palmucci e Marcello Selvaggini. Fotografo Paola Baggiani.