Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

Come previsto salta la IV Commissione: la maggioranza non c’è

Come previsto salta la IV Commissione: la maggioranza non c’è

Alla convocazione hanno risposto in 6, nessuno dei quali della maggioranza. Per l'elezione del presidente e del vice il numero legale è di 7. Si prospetta dunque una situazione simile alla terza Commissione ferma da alcuni mesi

ADimensione Font+- Stampa

Come in un brutto sogno: la quarta Commissione certifica l’impossibilità per la maggioranza di proseguire con i lavori. Era per questa mattina la convocazione per l’elezione del presidente e del vice a seguito delle dimissioni di Arduino Troili dalla presidenza. Mossa che ha spinto il consigliere di opposizione Luigi Buzzi, suo vice, a convocare subito la riunione della Commissione per rieleggere il presidente, consapevole che la maggioranza non sarebbe riuscita a farlo.

Alla convocazione hanno risposto in 6, nessuno dei quali della maggioranza. Per l’elezione del presidente e del vice il numero legale è di 7. Si prospetta dunque una situazione simile alla terza Commissione ferma da alcuni mesi a causa dell’incapacità della maggioranza di rieleggere la squadra di presidenza. Presenti come auditori i capigruppo e alcuni consiglieri, che però non avendo diritto di voto non contavano al fine del numero legale.

La mossa di Buzzi di convocare la Commissione oggi certifica ancora una volta la grande crisi della maggioranza.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031