Claudio Taglia: “Con la poca visibilità mediatica che ci è stata concessa abbiamo fatto anche troppo”

Claudio Taglia: “Con la poca visibilità mediatica che ci è stata concessa abbiamo fatto anche troppo”

Claudio Taglia arriva al 3,14% dei consensi e non ha i numeri sufficienti a entrare in consiglio comunale. Come sindaco prende più preferenze della somma delle due liste a suo sostegno: Casapound e Viterbo in Musica.

ADimensione Font+- Stampa

Claudio Taglia arriva al 3,14% dei consensi e non ha i numeri sufficienti a entrare in consiglio comunale. Come sindaco prende più preferenze della somma delle due liste a suo sostegno: Casapound e Viterbo in Musica. In totale come candidato ha avuto 1016 preferenze. Casapound ha avuto 786 voti mentre Viterbo in Musica 98. Nel 2013 Casaspound era arrivata a 305 voti, pari al 0,91%. “Non voglio parlare ora – dichiara Taglia -. Ritengo che abbiamo fatto un risultato importante se lo rapportiamo alla scarsissima visibilità mediatica che ci è stata concessa, rispetto alle altre forze in corsa”.

Taglia non vuole parlare di apparentamenti. “Preferisco rimanere in silenzio – dichiara – e capire come si cristallizza il quadro. Ringrazio chi ci ha sostenuto”.