Classe Dem, al via la scuola di formazione politica del Pd

Classe Dem, al via la scuola di formazione politica del Pd

Il 28 ottobre tornerà a Viterbo anche Maria Elena Boschi per parlare ai partecipanti di riforme e del referendum costituzionale del 4 dicembre

ADimensione Font+- Stampa

Ai nastri di partenza la scuola di formazione politica del Pd viterbese, che il prossimo 10 ottobre aprirà ufficialmente i corsi alle Terme dei Papi con ospiti di di rilievo nazionale, fra cui l’atteso ritorno a Viterbo del responsabile alle Riforme del governo Renzi, Maria Elena Boschi, che dopo la visita di pochi giorni fa torna nella Tuscia a parlare di referendum.

Si parte fra tre giorni, quindi, con una giornata con Giuseppe Vacca, presidente del Lazio per il comitato vota sì, il segretario del partito regionale Melilli e quello provinciale Egidi. A fare da coordinatori dell’incontro ci saranno Manuela Benedetti e Piergiorgio Medori, che hanno partecipato alla scuola di formazione nazionale e ora riferiranno le loro esperienze nella Tuscia.

Il secondo appuntamento, previsto il 28 ottobre alle 18, è proprio quello con Maria Elena Boschi, che torna nella Città dei Papi per parlare di riforme e, soprattutto, di referendum vista l’avvicinarsi della data di quello costituzionale.

Tantissimi ancora gli ospiti della scuola di formazione politica: dal ministro Orlando all’eurodeputata Bonafè, passando per il sottosegretario Sandro Gozi, il vice ministro dell’Economia Enrico Morando, e i sottosegretari De Vincenti e Amendola. Otto appuntamenti in tutto che spazieranno per tutti gli argomenti della politica contemporanea: dalle riforme fino all’immigrazione e la legge di stabilità.

 

Gli organizzatori della Classe Dem sono entusiasti del programma e dei risultati ottenuti finora. Il limite d’età è di 35 anni, ma è flessibile e all’interno della classe ci sono amministratori già formati, ma anche tanti giovani vicini alle idee del Partito Democratico. Tutti gli incontri si svolgeranno alle Terme dei Papi e sponsorizzate dal Pd, che metterà a disposizione il materiale e che intanto ha avviato una campagna di sottoscrizione volontaria per finanziare il progetto.