Civita di Bagnoregio

Civita Cinema, Claudio Di Mauro racconta l’arte del montaggio

Civita Cinema, Claudio Di Mauro racconta l’arte del montaggio


Tommaso Matano, Angela Maiello, Simona Pampallona e Claudio Di Mauro per la terza giornata di Civita Cinema 2018. Il festival che non intende essere una mostra del cinema ma punta a raccontare come il cinema è veramente porta in scena il racconto di importanti professionalità del settore.

Circa tremila persone a Bagnoregio per la notte del funambolo Andrea Loreni (guarda le immagini dell’impresa)

Circa tremila persone a Bagnoregio per la notte del funambolo Andrea Loreni (guarda le immagini dell’impresa)


Circa tremila persone a Bagnoregio per la notte del funambolo Andrea Loreni. A dieci metri di altezza ha sfidato il vuoto e se stesso, facendo rivivere la magia ideata da Federico Fellini nel lontano 1954. Quindici minuti di esibizione, cinque di applauso finale. Una piazza Cavour letteralmente stregata. Le centinaia di sedie preparate dall'organizzazione riempite in pochi minuti e una marea di persone ad assistere al tutto in piedi, anche da molto lontano. Tantissimi bagnoresi ma anche pubblico da Roma, Perugia, Terni e da tanti paesi del Viterbese.

Il regista Alessandro Aronadio e l’attrice Bianca Nappi a Civita Cinema

Il regista Alessandro Aronadio e l’attrice Bianca Nappi a Civita Cinema


Ancora tutti con il naso verso il cielo che già è ora di partire per una seconda entusiasmante giornata di Civita Cinema 2018. Il secondo giorno, mercoledì 20, ricomincia dal funambolo Andrea Loreni. A poche ore dalla traversata di Piazza Cavour racconta le sensazioni vissute sul cavo, ripercorrendo le orme del “Matto” nella scena simbolo de La Strada di Federico Fellini.

Taglio del nastro per Civita Cinema 2018, sarà una notte nel segno di Fellini

Taglio del nastro per Civita Cinema 2018, sarà una notte nel segno di Fellini

L'inaugurazione ufficiale è per le 21 di oggi, lunedì 19 giugno, in piazza Cavour (Bagnoregio). Previsti gli interventi dell'assessore al Turismo della Regione Lazio Lorenza Bonaccorsi, del sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti, del vicesindaco Luca Profili, dei direttori Civita Cinema Vaniel Maestosi e Glauco Almonte, del direttore del Museo Taruffi Flavio Verzaro, del bambino de La Strada Ascenzio Artemi e di Francesco Trucca, nipote di Ugo l'autore del motocarro di Zampanò.

Bigiotti e il sindaco di Capalbio Bellumori firmano un’alleanza strategica sul turismo

Bigiotti e il sindaco di Capalbio Bellumori firmano un’alleanza strategica sul turismo

Capalbio e Bagnoregio insieme su promozione e accoglienza turistica. Firmato, nella mattinata di giovedì, il patto d'amicizia tra i due comuni. La sigla nella sala consiliare del Comune di Capalbio tra il sindaco toscano Luigi Bellumori e di Bagnoregio Francesco Bigiotti.

Restauro della Grotta di San Bonaventura, un’iniziativa firmata Lions

Restauro della Grotta di San Bonaventura, un’iniziativa firmata Lions

Grande festa dei Lions a Bagnoregio. Sarà l'occasione per l'inaugurazione dei lavori di restauro della Grotta di San Bonaventura. L'appuntamento è per domenica 24 giugno.

Civita di Bagnoregio in elicottero, al via una nuova esperienza turistica

Civita di Bagnoregio in elicottero, al via una nuova esperienza turistica

Volo panoramico su Civita di Bagnoregio, in elicottero. Un'esperienza unica. In via sperimentale sarà effettuato il primo sorvolo sabato 23 giugno. Per vivere l'emozione è necessaria la prenotazione, entro sabato 16 giugno.

Guerra alla plastica, guarda il servizio di Tv7 su Civita di Bagnoregio

Guerra alla plastica, guarda il servizio di Tv7 su Civita di Bagnoregio

Il programma di approfondimento di Rai Uno Tv7 ha dedicato un servizio alla battaglia contro la plastica che sta portando avanti il Comune di Bagnoregio.

Marco Polo Tv media partner di Civita Cinema

Marco Polo Tv media partner di Civita Cinema

Marco Polo Tv media partner di Civita Cinema 2018. Il noto canale televisivo, in onda sul canale 222 del digitale terrestre e nel web su www.marcopolo.tv, ha stretto un accordo con il Festival che apre a Bagnoregio il 19 giugno.

Decarta racconta la Tuscia