Civita di Bagnoregio tra i luoghi più visitati d’Italia durante la Pasqua

Civita di Bagnoregio tra i luoghi più visitati d’Italia durante la Pasqua

Oltre ventimila presenze nel week end di Pasqua a Civita di Bagnoregio, che si inserisce di fatto tra i luoghi più visitati della Nazione

ADimensione Font+- Stampa

Immaginate per un secondo di dover elencare a un turista straniero i luoghi più belli e visitati d’Italia. Sicuramente vi verranno in mente posti come il Colosseo, il Museo degli Uffizi di Firenze e Pompei. Patrimoni indiscussi della storia e della cultura italiana, che da sempre vantano numeri stratosferici di visitatori. Bene, in questa oggi può rientrare senza problemi anche Civita di Bagnoregio. Il tesoro della Tuscia, infatti, durante il week end di Pasqua è stato uno dei luoghi più visitati del Bel Paese.

Da sempre glorificata dagli abitanti della provincia, infatti, la “Città che Muore” negli ultimi anni è stata notata anche da migliaia di turisti provenienti da fuori dello Stivale, nonché da autorevoli blogger internazionali, siti di viaggio e operatori turistici, che hanno iniziato a promuovere la cittadina arroccata tanto quanto le altre classiche mete del turismo italiano.

Durante l’ultima Pasqua, poi, è arrivata la conferma della grandezza di Civita di Bagnoregio: 22mila sono stati infatti i visitatori che nel fine settimana sono arrivati nella cittadina della Tuscia per visitare l’antico borgo. Un numero impressionante, che si inserisce fra quelli comunicati ieri da Dario Franceschini, ministro dei beni e delle attività culturali. Fra le grandi attrazioni italiane, infatti, meglio di Civita di Bagnoregio sono andati solamente il Colosseo, con 36mila visitatori, e Pompei, con i suoi 25mila. I musei e i giardini reali di Torino eguagliano le presenze di Civita di Bagnoregio, mentre gli Uffizi toccano quota 20mila.

La Pasqua 2016 è stata senza ombra di dubbio una delle più prolifiche per quanto riguarda il turismo. Aumenti percentuali quasi ovunque, salvo lievi cali nelle grandi città, a favore di mete finora poco visitate e tutte da riscoprire. Civita di Bagnoregio straccia tutte le aspettative e con grande soddisfazione dell’amministrazione comunale, si piazza ai vertici della classifica italiana delle mete turistiche.

 

Decarta racconta la Tuscia