Ci hanno consegnato una chiave, vediamo di inserirla nella toppa

Ci hanno consegnato una chiave, vediamo di inserirla nella toppa

ADimensione Font+- Stampa

Giornata storica. Il vento che soffia dal Mar Caspio regala un momento di commozione vera alla città di Viterbo. Il trasporto della Macchina di Santa Rosa è da questo pomeriggio alle 16 circa (ora di San Pellegrino), 19 circa nel Caucaso, un bene dell’umanità. Insomma una roba mondiale. Condividiamo tutto questo con Nola, Palmi e Sassari ma tutto questo non riduce il premio bensì lo rende ancora più grande.

Morale della favola ci hanno consegnato una chiave. Adesso viene il difficile: troveremo la toppa giusta dove infilarla? Per Michelini un onore, figlio di un percorso iniziato prima del suo arrivo nel lontano 2006 (la firma sul protocollo di Nola è dell’allora assessore alla Cultura Francesco Moltoni, era Gabbianelli), ma anche un onere. Il sindaco dovrà infatti mettere a frutto questo titolo e per mettere a frutto intendiamo due cose chiare: soldi da Europa, stato centrale e Regione e capacità di aumentare l’attrattività turistica di Viterbo. Oggi le suore di Santa Rosa hanno pregato per sostenere il buon esito dell’appuntamento di Baku, chiediamo loro di continuare per il resto.