Cesa a Viterbo per rilanciare l’Udc e la coalizione di centrodestra

Cesa a Viterbo per rilanciare l’Udc e la coalizione di centrodestra

Domani venerdì 24 novembre alle ore 17.30 presso la Domus La Quercia l’Udc provinciale di Viterbo ha organizzato un incontro con gli amici del territorio alla presenza del segretario nazionale onorevole Lorenzo Cesa e del segretario regionale Antonio Saccone.

ADimensione Font+- Stampa

Domani venerdì 24 novembre alle ore 17.30 presso la Domus La Quercia l’Udc provinciale di Viterbo ha organizzato un incontro con gli amici del territorio alla presenza del segretario nazionale onorevole Lorenzo Cesa e del segretario regionale Antonio Saccone.

”Quella di domani – dichiara il commissario provinciale Udc Alessandro Romoli – rappresenta un opportunità per il partito nel Viterbese che si sta riorganizzando. L’esperienza siciliana e l’impostazione chiara che il segretario nazionale Cesa ha dato al partito ci ha portato anche in questa provincia, con profonda determinazione e assoluta condivisione, a contribuire con il nostro lavoro all’affermazione di coalizioni di governo di centrodestra. Non possiamo non rilevare che la nostra convinta adesione al Partito popolare europeo del quale l’Udc è da sempre convinta sostenitrice, la cultura del gruppo dirigente e di tanti amici del territorio, le esperienze di governo locale in molte amministrazioni comunali della provincia e l’esperienza in seno al consiglio provinciale di Viterbo non possono che favorevolmente sposarsi con la linea della segreteria nazionale.

Siamo di fronte a scadenze elettorali importanti che riguardano diversi livelli di governo: locale, regionale, nazionale. Vogliamo garantire il nostro pieno supporto affinché si ricerchino soluzioni unitarie che tendano ad assicurare una proposta di buon governo attraverso la proposizione di una coalizione di centro destra inclusiva che guardi anche al mondo moderato”.