C’è il circolo Pd a Bagnaia? Troili: “No, c’è Tecnorete e Tarantino non l’ha mai riunito”

C’è il circolo Pd a Bagnaia? Troili: “No, c’è Tecnorete e Tarantino non l’ha mai riunito”

Arduino Troili punta il dito sul circolo Pd di Bagnaia: "Non esiste più. Tarantino chi? E' una brava persona, ma il circolo non esiste più. Non si è mai riunito".

ADimensione Font+- Stampa

C’è il circolo Pd a Bagnaia? “Non c’è,  c’è Tecnorete”, ipse dixit Arduino Troili. Non vede grosse liti all’interno della maggioranza di Palazzo dei Priori, almeno in casa Partito Democratico. Però qualcosa da dire ce l’ha su quanto accaduto in questi giorni: “Vedo tanta voglia di protagonismo cartaceo”.

Ci butta là questa mina mentre passeggia per i vicoli di Bagnaia, alla ricerca di una parabola ficcata ad altezza uomo su una via del ‘200.

“Per esempio la storia di Calcagnini eletto dal popolo. Ma quale popolo? Al limite da quelli che sono andati a votare alle primarie del Pd. Primarie che si sono svolte non tutte in modo regolare”. Boom, altra mina.

“Parlo di Bagnaia, non c’è stato dibattito. E’ stata fatta una cosa che si poteva risparmiare. I fatti dicono che dopo quella cosa il circolo di Bagnaia è chiuso. C’è Tecnorete al suo posto”.

E’ chiaro che dentro Troili brucia ancora la vicenda che ha portato all’elezione nel circolo Pd di Bagnaia di Domenico Tarantino come segretario. “Tarantino? Chi lo conosce? Mai riunito il circolo. Non ho partecipato mai a nessun incontro del circolo di Bagnaia. Qui non c’è più il Pd. Tarantino segretario di cosa? Diciamo che formalmente sarà pure così, è una brava persona che stimo. L’ho visto però tre volte. Mai fatta con lui una riunione per focalizzare i problemi di Bagnaia e La Quercia. Questa non è una cosa positiva”.