Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

Carrozze come celle frigorifere, la denuncia del Comitato pendolari di Orte

Carrozze come celle frigorifere, la denuncia del Comitato pendolari di Orte

L’emergenza neve non è solo nelle strade ma anche nelle carrozze dei treni frequentate giornalmente da tanti pendolari che si recano a lavoro. E’ proprio dal Comitato dei pendolari di Orte che arriva la denuncia sulle pessime condizioni delle carrozze dei treni che, complici le bassissime temperature di questi ultimi giorni, diventano celle frigorifere.

ADimensione Font+- Stampa

L’emergenza neve non è solo nelle strade ma anche nelle carrozze dei treni frequentate giornalmente da tanti pendolari che si recano a lavoro. E’ proprio dal Comitato dei pendolari di Orte che arriva la denuncia sulle pessime condizioni delle carrozze dei treni che, complici le bassissime temperature di questi ultimi giorni, diventano celle frigorifere.

Oltre ai perenni disagi legati ai ritardi soprattutto per la tratta verso Roma Termini, i pendolari denunciano carrozze ghiacciate con presenza di ghiaccio all’interno dei vagoni e riscaldamento al minimo che non riesce, in ogni caso, a rendere il viaggio un po’ più confortevole. Fornendo anche delle foto molto eloquenti. 

Le dichiarazioni del comitato sono chiare: “I pendolari si recano a Roma per andare al lavoro o per motivi di studio. Questo, in un paese civile, non è il modo di trattare i passeggeri. Non pretendiamo sedili in pelle, televisori, collegamento wifi o altri ‘lussi’ presenti sui treni Alta Velocità. Vogliamo viaggiare in modo sicuro e dignitoso.
Il ghiaccio dentro delle carrozze è la cartina di tornasole della scarsa manutenzione a cui sono sottoposti i convogli”.

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031