Cantieri d’Arte e Antonello Ricci alla ricerca del mare a Viterbo: il progetto di Anna Raimondo

Cantieri d’Arte e Antonello Ricci alla ricerca del mare a Viterbo: il progetto di Anna Raimondo

"Come un mare fuor d’acqua #3": oggi la camminata con Antonello Ricci per Cantieri d’Arte, il progetto di Arci Viterbo a cura di Marco Trulli, arriva Anna Raimondo con la sua ricerca immaginifica del mare a Viterbo e nella Tuscia. Una ricerca che si focalizza sul ruolo simbolico ed esperienziale del mare nell’immaginario collettivo.

ADimensione Font+- Stampa

“Come un mare fuor d’acqua #3”: oggi la camminata con Antonello Ricci per Cantieri d’Arte, il progetto di Arci Viterbo a cura di Marco Trulli, arriva Anna Raimondo con la sua ricerca immaginifica del mare a Viterbo e nella Tuscia. Una ricerca che si focalizza sul ruolo simbolico ed esperienziale del mare nell’immaginario collettivo. “Questo percorso – spiega Marco Trulli – nasce da uno spostamento di senso, da una decontestualizzazione radicale: la ricerca del mare dove non c’è”.

Dopo le tappe di Milano nel 2015 e di Bruxelles nel 2016, “Come un mare fuor d’acqua” giunge nella Tuscia. In programma il 28 Marzo una camminata esplorativa condotta da Antonello Ricci, autore del libro “Viterbo città del mare” per Ghaleb editore. Si andrà alla ricerca delle tracce del mare a Viterbo attraverso spunti letterari e citazioni cinematografiche, a partire dalla celebre scena dell’Otello di Orson Welles. La camminata sarà un esercizio di reimmaginazione che spingerà i partecipanti a partire dalla morfologia del territorio e dalle suggestioni cinematografiche per individuare i luoghi in cui la presenza del mare è latente.

Il progetto terminerà con una performance finale l’1 aprile dalle 9 alle 13 in cui le voci e le melodie del mare, intonate dalle persone detenute, verranno trasmesse in maniera itinerante a partire dagli spazi urbani di Viterbo, attraverso un sistema di diffusione sonora ambulante. Venerdì 31 marzo invece saranno presentate le opere di Anna Raimondo. Alle 18 al Biancovolta.

Per info sulla camminata inviare una mail a [email protected] con oggetto: “call Il mare a Viterbo”.

Banner
Banner
Banner