Camilleri ad alta voce, è il turno di ‘Gran Circo Taddei’

Camilleri ad alta voce, è il turno di ‘Gran Circo Taddei’

Nella sala Cardarelli della biblioteca Anselmi di Viterbo la Banda del racconto di Antonello Ricci e Pietro Benedetti delizierà il pubblico raccontando ad alta voce il libro di Andrea Camilleri Gran Circo Taddei.

ADimensione Font+- Stampa

Dopo il successo riscosso dalle drammatiche pagine de Le pecore e il pastore, tocca ora al terzo e ultimo appuntamento del ciclo Camilleri ad alta voce. Giovedì 3 dicembre alle 17,30 nella sala Cardarelli della biblioteca Anselmi di Viterbo, la Banda del racconto di Antonello Ricci e Pietro Benedetti delizierà il pubblico raccontando ad alta voce il libro di Andrea Camilleri Gran Circo Taddei.

L’autore vi rievoca e descrive una sorta di campionario di uomini e donne di Sicilia, in otto racconti, dove realtà e fantasia si sovrappongono nello stile acuto e divertente del Maestro siciliano.

L’iniziativa rientra nelle attività di autofinanziamento dell’Unione Nazionale Ciechi sezione di Viterbo, pertanto è previsto un costo di 10 euro comprensivo di ingresso all’evento e di un libro.