Calcio femminile, incontro a Viterbo per esplorare un mondo

Calcio femminile, incontro a Viterbo per esplorare un mondo

Lunedì si terrà a Viterbo un'intera giornata dedicata al mondo del calcio (e dello sport) femminile. Con l'occasione sarà anche proiettato il progetto 'A qualcuna piace il calcio'.

ADimensione Font+- Stampa

Il calcio è fatica, tempo pieno, storie incredibili e una passionaccia che butta giù le mura di quello che spesso si crede impossibile. Il calcio femminile è forse la più alta rappresentazione di tutto questo.

Lunedì dalle 15,30, presso l’Asd Viterbo Scuola Calcio, in strada Santa Barbara, avrà luogo un’intera giornata dedicata al calcio (e sport in genere) femminile. E sarà l’occasione per incontrare la regista viterbese che ha realizzato la web serie di successo ‘A qualcuna piace il calcio’: Silvia D’Orazi.

In occasione del corso uefa B per allenatori di calcio tenuto da Betty Bavagnoli, si parlerà di calcio femminile e dei vari aspetti che lo compongono: tecnici, organizzativi, contrattuali, progetti futuri, e tanti altri argomenti che potranno emergere in loco.

Il programma prevede: saluto dei rappresentanti delle istituzioni sportive: Alessandro pica (Delegato CONI prov.le di Viterbo), Renzo Lucarini (consigliere reg.le FIGC), Ermanno Todini (delegato prov.le FIGC), Alba Leonelli (responsabile regionale calcio a 11 femminile),Luigi Gasbarri (presidente AIA sez. di Viterbo), Otello Settimi (presidente AIAC di Viterbo); partecipazione di Leonardo Michelini (sindaco di Viterbo); Proiezione del documentario A Qualcuna Piace il Calcio.

A seguire dibattito con gli addetti ai lavori presenti, hanno dato adesione: Fabio Melillo (allenatore RES ROMA Move Up Calcio Femminile serie A femminile), Daniele Goletti (ex preparatore portieri nazionale femminile), Tiziana Biondi (allenatrice rappresentativa calcio a 5 femminile), Elisabetta Bavagnoli ( ex giocatrice e allenatrice squadre femminili nazionali ed estere) la quale, in accordo con l’Aiac di Viterbo, darà la possibilità a tutti i partecipanti di assistere alla lezione sul campo inerente al corso, moderatore Massimo Baggiani (allenatore Uefa B con esperienze in soccer camp USA in prevalenza femminili).

Verrà allestita la mostra fotografica: “Le Atlete del Pugilato” di Luigia Giovannini e “Derby Girls” di Michela Zedda (Phernanda Invitro).

‘A qualcuna piace il calcio’ (possibile seguirlo sull’omonimo canale youtube) nella prima serie ha raccontato la realtà della Res Roma. Arrivando sulle pagine web de La Repubblica e macinando click dietro click. Poi è uscita la seconda serie, dove il focus è spostato su un’altra realtà: l’Atletico San Lorenzo e il calcio popolare.

Decarta racconta la Tuscia