Bullicame, in settimana i lavori di sistemazione

Bullicame, in settimana i lavori di sistemazione

La brutta avventura in cui è stato precipitato il Bullicame sta per terminare. In settimana dovrebbero iniziare i lavori sul pozzo San Valentino, volti a rimediare al danno fatto lo scorso 25 novembre.

ADimensione Font+- Stampa

pozzeIl Bullicame peggiora, ma in settimana dovrebbero iniziare i lavori di sistemazione del pozzo San Valentino. Il parco è ormai una landa deserta, nessuno degli abituali frequentatori si reca ormai dal pomeriggio del 25 novembre da queste parti.

L’acqua delle vasche è praticamente quasi fredda e la “callara” si mostra in tutta la sua desolazione. Raramente qualche coraggioso si affaccia per fare il bagno. La vasca del rospo smeraldino ha ricevuto una modesta quantità di liquido, sufficiente comunque a farlo sopravvivere in attesa del ritorno di tempi migliori.

Intanto l’acqua termale che terminava abbondante all’interno del fosso “Santa Maria degli occhi bianchi” è stata bloccata, attraverso lavori d’interramento. All’origine di quello che è stato definito “il giallo del Bullicame” dei lavori effettuati sul pozzo San Valentino.

Il sindaco di Viterbo Leonardo Michelini ha disposto con un’apposita ordinanza che vengano effettuati i lavori necessari a determinare la stessa situazione precedente al pomeriggio del 25 novembre, quando è stato registrato il fattaccio.