Buche, torna il limite a 30km/h: “Amministrazione sollevata da responsabilità”

Buche, torna il limite a 30km/h: “Amministrazione sollevata da responsabilità”

Torna il limite a 30km/h sulle strade del Comune di Viterbo: “L'amministrazione comunale è sollevata da qualsiasi responsabilità”.

ADimensione Font+- Stampa

Torna il limite a 30km/h sulle strade del Comune di Viterbo: “L’amministrazione comunale è sollevata da qualsiasi responsabilità”.

Considerato i recenti eventi meteorici caratterizzati da forte maltempo, in particolare neve, basse temperature e conseguente formazione di ghiaccio che hanno interessato l’intero territorio comunale e che hanno portato alla formazione di numerose e profonde buche, l’amministrazione comunali ha emesso una ordinanza per limitare la velocità a 30khm/h per pericolo derivante dalle strade dissestate.

“L’amministrazione Comunale – scrive nell’ordinanza – è sollevata da qualsiasi responsabilità per eventuali danni a veicoli persone e/o cose derivanti dalla inosservanza delle presente ordinanza. Allo stato attuale – prosegue il Comune di Viterbo – non è possibile garantire condizioni di sicurezza e fluidità della circolazione, come prescritto dal Codice della Strada”.

L’amministrazione rende noto che si sono concluse le procedure per l’affidamento per la messa in sicurezza della viabilità e che “pertanto i lavori sono in
procinto per essere iniziati”.

Le strade coinvolte.

  • Via S.Maria in Silice
  • Via della Chimica
  • Via dell’Artigianato
  • Via del Pilastro
  • Strada Sanmartinese nel tratto tra strada Roncone e Via Domenico Cimarosa
  • Strada S.Barbara
  • Via Campo Scolastico
  • Via Belluno
  • Via Monti Cimini
  • Via Monte Cervino
  • Via Vittorio Veneto
  • Strada Ellera
  • Strada Signorino
  • Strada Signorelli
  • Strada Ponte del Diavolo
  • Strada Sterpaio
  • Strada Serpepe
  • Strada Castiglione
  • Strada Salamaro