Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

Bizzarri: “ora approvare il bilancio e creare lavoro. Via Genova? Il boulevard non serve a nessuno”

Bizzarri: “ora approvare il bilancio e creare lavoro. Via Genova? Il boulevard non serve a nessuno”

"Su via Genova 900mila euro sono troppi. Il progetto è della vecchia amministrazione, non potevamo farci niente"

ADimensione Font+- Stampa

bizzarri“Approvare il bilancio il prima possibile per dare risposte sul fronte occupazionale”. Interviene a Sbottonati la consigliera comunale del PD Daniela Bizzarri e parla anche di lavoro. “Dobbiamo mettere in cantiere azioni per affidare i servizi a cooperative di giovani – prosegue – e bisogna far lavorare chi non il lavoro non ce l’ha. Se questo significa spezzettare bandi e appalti per far lavorare più persone, va bene. È ciò a cui mira questa amministrazione”. Il riferimento è anche al verde pubblico per il quale si finirà davanti al giudice amministrativo a causa del ricorso presentato da Daniel Plant’s contro lo spacchettamento dell’appalto.

La consigliera di maggioranza parla poi di via Genova, i cui lavori per la creazione del boulevard da un lato stanno facendo discutere gli abitanti e i commercianti della zona e dall’altro sono stati considerati come un fiore all’occhiello da quella parte di opposizione che fa riferimento alla vecchia amministrazione Marini.

“Non c’era la necessità di fare questo progetto, costato ben 900mila euro – attacca Daniela Bizzarri – i lavori fatti non piacciono né agli abitanti né ai commercianti che a causa della riduzione dei parcheggi sono costretti a pagare per lasciare le macchine. Insomma non c’era necessità di fare un boulevard, nessuno ci andrà a passeggiare, quei soldi andavano investiti in un altro modo”.

Sulle cause della restrizione della carreggiata e degli spazi per i parcheggi però c’è un punto interrogativo. Di chi e di cosa è la responsabilità? Sembrerebbe infatti che l’assessore Valeri abbia chiesto e ottenuto la realizzazione di una pista ciclabile che colleghi la città all’Arcionello.

“Anche io ho sentito questa voce, però mi sembra strano che sia così perché abbiamo fatto varie riunioni di maggioranza per discutere del piano Plus, per il quale potevamo solo modificare i progetti per migliorarli e non sostituirli, e posso garantire che questa cosa non era mai uscita fuori. La pista ciclabile – conclude Daniela Bizzarri – farà la fine di quella che collega Viterbo con le terme. Chi la userà? Nessuno. Quelli furono soldi buttati”.

Infine la stoccata alla minoranza. “Quando governavano loro, noi collaboravamo, loro invece non lo fanno”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031