Bizzarri: “Rossi ha fatto la fila davanti all’ufficio di Fioroni, si sciacqui la bocca quando ne parla”

Bizzarri: “Rossi ha fatto la fila davanti all’ufficio di Fioroni, si sciacqui la bocca quando ne parla”

Non si placa la lotta tra la maggioranza e Filippo Rossi. Il consigliere di Viva Viterbo sul suo profilo Facebook ha iniziato a punzecchiare a modo suo i suoi alleati.

ADimensione Font+- Stampa

Non si placa la lotta tra la maggioranza e Filippo Rossi. Il consigliere di Viva Viterbo sul suo profilo Facebook ha iniziato a punzecchiare a modo suo i suoi alleati. La goccia che ha fatto traboccare il vaso della pazienza di Rossi è l’annuncio dei lavori per una nuova rotatoria in via Genova. Secondo lui le priorità della città sarebbero altre. “La città non vive solo di cultura – risponde Daniela Bizzarri – ci sono le scuole, le strade, le buche e anche le rotatorie. Ci sono tante cose, oltre la cultura. Se vuole fare solo la cultura, si dimettesse e facesse solo quello”.

A indispettire Daniela Bizzarri anche le battute su Facebook sui “Centri studi”. “Quando un politico non sa che fare – aveva scritto Rossi – fonda un centro studi”. Un probabile riferimento al Centro studi Aldo Moro, riconducibile politicamente all’onorevole Giuseppe Fioroni e del quale Daniela Bizzarri è una dei soci fondatori. “Rossi offende – aggiunge Daniela Bizzarri – ma si deve sciacquare la bocca quando parla di Fioroni, perché la fila di fronte al suo ufficio l’ha fatta pure lui, tanto per essere chiari”.

Il perché di questo comportamento non è però chiaro a Daniela Bizzarri. “Sono due consiglieri e in due hanno un assessore, sono pure sovra-rappresentati. Non capisco cosa abbia Rossi, ma non è questo il modo di comportarsi”.

Banner
Banner
Banner