Benemerenze ai Facchini: giovedì 13 luglio in Consiglio senza sorprese

Benemerenze ai Facchini: giovedì 13 luglio in Consiglio senza sorprese

Benemerenze, giovedì il Consiglio comunale dovrebbe concedere il riconoscimento ai Facchini che hanno effettuato il Trasporto della Macchina di Santa Rosa 2016 in occasione dell’anno giubilare.

ADimensione Font+- Stampa

Benemerenze, giovedì il Consiglio comunale dovrebbe concedere il riconoscimento ai Facchini che hanno effettuato il Trasporto della Macchina di Santa Rosa 2016 in occasione dell’anno giubilare.

Non dovrebbero esserci sorprese, dopo la discussione in Commissione a porte chiuse che ha respinto al mittente, cioè al Consiglio stesso, la pratica. La benemerenza sarà concessa ai tutti i Facchini, personalmente, tranne a quelli che l’hanno già ricevuta nel 1984 in occasione del Trasporto straordinario effettuato per Papa Giovanni Paolo II in visita in Città.

Non dovrebbero esserci strascichi nei rapporti tra Comune di Viterbo e Sodalizio dei Facchini per il tentennamento con cui si è arrivati alla decisione. Su come affrontare alcuni carichi pendenti e processi a carico di alcuni Facchini, la macchina si è infatti fermata. La discussione poi però è andata avanti e il Comune concederà la benemerenza a tutti e non al Sodalizio, come ipotizzato per superare l’empasse.

L’ordine del giorno aprirà la discussione del Consiglio comunale, visto che il punto era stato iniziato ed è dunque rimasto “aperto”. Dopo di ciò, il Consiglio dovrà votare una corposa variazione di bilancio per permettere l’avvio di alcuni cantieri.