Batteremo i denti fino lunedì, poi una piccola tregua: ecco dove farà più freddo

Batteremo i denti fino lunedì, poi una piccola tregua: ecco dove farà più freddo

La tre giorni di ghiaccio, che ha portato anche una spruzzata di neve nella notte tra il 5 e il 6 gennaio che ha imbiancato per qualche ora Viterbo e i comuni della Tuscia, proseguirà almeno fino a domenica.

ADimensione Font+- Stampa

Per avere temperature “umane” bisognerà attendere fino a lunedì, saliranno con il calare della Tramontana. La tre giorni di ghiaccio, che ha portato anche una spruzzata di neve nella notte tra il 5 e il 6 gennaio che ha imbiancato per qualche ora Viterbo e i comuni della Tuscia, proseguirà almeno fino a domenica.

Tra oggi e domani le temperature potrebbero scendere anche fino -8 con le massime intorno allo 0. Confrontando i dati dei principali portali metereologici infatti per vedere le massime salire fino a 4\6 gradi occorrerà aspettare fino a lunedì. L’alzamento delle temperature però potrebbe facilitare le precipitazioni nevose e infatti per martedì sera alcuni siti prevedono una seconda spolverata sui tetti viterbesi.

Più cauto invece Meteo Viterbo che prevede temperature leggermente più alte e che in questi giorni ha previsto correttamente l’andamento del tempo. Il freddo più intenso sui paesi dei Cimini, a Montefiascone e ad Acquapendente.

Banner
Banner
Banner