Barelli: “Viterbo a un punto di svolta sul piano turistico”

Barelli: “Viterbo a un punto di svolta sul piano turistico”

Sono giorni particolarmente felici per il capoluogo della Tuscia. L'idea del Caffeina Christmas Village sta dando i suoi frutti e nel centro storico della città c'è una grande presenza di cittadini e visitatori. Per l'assessore al Turismo di Palazzo dei Priori Giacomo Barelli si è iniziato a camminare sulla strada giusta e la città dei papi sarebbe a un punto di svolta proprio sul piano turistico.

ADimensione Font+- Stampa

Sono giorni particolarmente felici per il capoluogo della Tuscia. L’idea del Caffeina Christmas Village sta dando i suoi frutti e nel centro storico della città c’è una grande presenza di cittadini e visitatori. Per l’assessore al Turismo di Palazzo dei Priori Giacomo Barelli si è iniziato a camminare sulla strada giusta e la città dei papi sarebbe a un punto di svolta proprio sul piano turistico.

“E’ con grande gioia e soddisfazione che cammino per le vie del centro della nostra città, in questi giorni piene di cittadini e turisti.‎ Caffeina ha dimostrato come si possa sviluppare e concretizzare la vocazione primaria del capoluogo, quella Viterbo città turistica le cui enormi potenzialità da sempre note a tutti avevano bisogno di una
scintilla per farla accendere definitivamente – commenta l’assessore -.

Il Caffeina Christmas Village, unitamente a tutte le altre iniziative della città – come le tre mostre di Palazzo dei Priori e della Pensilina per le quali ringrazio tutti gli organizzatori – e in particolare l’evento multimediale ‘Van Gogh Shadow’, presentato per la prima volta a Viterbo dal Carramusa Group dopo aver collezionato oltre 15 milioni di visualizzazioni solo su Facebook, dimostrano come la nostra città sia a un punto di svolta sul piano turistico.

Servirà sicuramente il lavoro di tutti, amministratori cittadini e operatori economici per saper mettere a frutto questa grande opportunità. Pur sapendo che sono tante ancore le criticità ed i problemi da affrontare per poter sempre migliorare, potendo però tentare di farlo con la nostra bellissima città piena di gente”.

Banner
Banner
Banner