Bagnoregio e Perugia pronte a lavorare insieme per lo sviluppo del territorio

Bagnoregio e Perugia pronte a lavorare insieme per lo sviluppo del territorio

Bagnoregio e Perugia pensano a un futuro dove poter camminare insieme. Incontro, nella giornata di venerdì 6 luglio a Palazzo dei Priori nel capoluogo umbro, tra il sindaco Francesco Bigiotti e il collega perugino Andrea Romizi.

ADimensione Font+- Stampa

Importante incontro tra il sindaco Francesco Bigiotti e il collega umbro Andrea Romizi

Bagnoregio e Perugia pensano a un futuro dove poter camminare insieme. Incontro, nella giornata di venerdì 6 luglio a Palazzo dei Priori nel capoluogo umbro, tra il sindaco Francesco Bigiotti e il collega perugino Andrea Romizi.

Presente, al fianco di Bigiotti, il vicesindaco Luca Profili oltre all’assessore umbro Cristiana Casaioli e il presidente del Consiglio Leonardo Varasano.

Con loro anche l’artista perugino Francesco Quintaliani, che nei giorni scorsi ha omaggiato con una sua opera la bellezza del borgo sospeso sui Calanchi.

Bigiotti e Romizi hanno parlato a lungo di sviluppo turistico e sono convenuti sull’importanza strategica di costruire un dialogo e uno scambio tra i comuni e i territori di Bagnoregio e Perugia.