Ascensore Faul-duomo, Ricci: “Un pugno di settimane all’attivazione”

Ascensore Faul-duomo, Ricci: “Un pugno di settimane all’attivazione”

Parla così l'assessore alla Mobilità Alvaro Ricci dell'ascensore di Valle Faul che sarà chiamato a traghettare viterbesi e turisti a piazza San Lorenzo.

ADimensione Font+- Stampa

“La ditta sta eseguendo gli ultimi lavori, in rispetto delle prescrizioni che abbiamo ricevuto. Seguiranno le ultime verifiche e infine l’autorizzazione finale a metterlo in funzione. Ormai si tratta di attendere un pugno di settimane, anche se non intendo sbilanciarmi più su date precise”. Parla così l’assessore alla Mobilità Alvaro Ricci dell’ascensore di Valle Faul che sarà chiamato a traghettare viterbesi e turisti a piazza San Lorenzo.

La struttura era stata inaugurata lo scorso dicembre. Ma più che di una vera e propria inaugurazione, con successiva entrata in funzione, si è trattato di un “barbatrucco”. E’ infatti passato quasi un altro anno e la città sta attendendo.

A inizio settembre è invece entrato in funzione l’altro elevatore, quello che collega la valle al parcheggione del Sacrario. A occuparsi dei due impianti la società municipalizzata Francigena.