Antonella Sberna (FI): “Dal Comune solo indifferenza e arroganza”

Antonella Sberna (FI): “Dal Comune solo indifferenza e arroganza”

"Oltre 100 giorni di indifferenza e di arroganza a una nostra interrogazione urgente, su temi così delicati che rendono evidente a tutti da chi siamo amministrati".

ADimensione Font+- Stampa

“Leggiamo con grande preoccupazione l’allarme lanciato a mezzo stampa da parte dei sindacati sulla situazione dell’asilo nido convenzionato di Bagnaia”. Interviene sulla questione il consigliere comunale di Forza Italia Antonella Sberna.

“Strutture svuotate e livelli occupazionali ormai a rischio. Ancora una volta e ancora nel delicato ambito delle politiche sociali il Comune di Viterbo non solo non risolve problemi ma continua a esasperare gli animi di utenti e operatori del settore. Una vera vergogna, considerato anche che proprio sul tema, avevamo posto al sindaco Michelini e all’assessore Troncarelli un’interrogazione urgente alla quale non abbiamo mai ricevuto risposta.
Era addirittura l’8 settembre scorso. Oltre 100 giorni di indifferenza e di arroganza su temi così delicati rendono evidente a tutti da chi siamo amministrati. A costoro, in un ulteriore slancio di comprensione istituzionale, visto anche il periodo natalizio, chiediamo di mettere da parte le solite beghe di maggioranza per dedicarsi con più serietà ai problemi reali della cittadinanza”.

Decarta racconta la Tuscia