Andrea Arena in campo sul petto di novanta ragazzi

Andrea Arena in campo sul petto di novanta ragazzi

"Un caffè Borghetti, anzi dammene due. Tanto co' sto tempo ci sta ancora, no? Devo seguire questo torneo. So' ragazzi". Peccato che non leggeremo il pezzo, non ancora. Cavolo se ci sarebbe piaciuto, sarebbe stato ossigeno. Secondo me guardando le nuvole quel pezzo sarà come leggerlo. E poi, ci scommetterei tutto, sotto quegli occhiali e nascosto un po' dalla barbetta si sta già allargando un sorriso. Grosso da riempire tutto il faccione. 

ADimensione Font+- Stampa

“Un caffè Borghetti, anzi dammene due. Tanto co’ sto tempo ci sta ancora, no? Devo seguire questo torneo. So’ ragazzi”. Peccato che non leggeremo il pezzo, non ancora. Cavolo se ci sarebbe piaciuto, sarebbe stato ossigeno. Secondo me guardando le nuvole quel pezzo sarà come leggerlo. E poi, ci scommetterei tutto, sotto quegli occhiali e nascosto un po’ dalla barbetta si sta già allargando un sorriso. Grosso da riempire tutto il faccione. 

Novanta ragazzi, un pallone e un giornalista. Lui amava il calcio, soprattutto quello dei giovani.  24 – 26 maggio, il primo memorial Andrea Arena, giornalista viterbese morto lo scorso gennaio.

L’ha organizzato Patrizio Fimiani, vita da portiere e uomo raccontato tante volta da Arena. L’iniziativa si svolge al centro sportivo universitario del Cus. In campo i nati nel 2006. “Perché è nato qualcuno nel 2006?”, forse avrebbe chiesto lui.

 

“Andrea ha rivolto sempre una particolare attenzione al mondo del calcio giovanile – ricorda Fimiani – spesso veniva a trovarmi qui al Cus per sapere come andavano le cose. La definizione piccoli leoncini o piccole zebrette quando facemmo l’affiliazione con l’Udinese Calcio mi è rimasta impressa. La sua morte è stata una brutta botta e allora ho deciso di organizzare questa tre giorni in suo onore”. Ha raccontato qualche giorno fa Fimiani al Messaggero. Ci siamo permessi di riprenderlo. Citando la fonte, avrebbe insegnato. 

Sei club coinvolti. Due gironi da tre con le gare nelle giornate di giovedì e venerdì, sabato le finali. Un premio al capocannoniere, perché il gol è il gol. Sulle magliette il faccione di Andrea, genio. Questo non l’avrebbe scritto, troppo celebrativo. 

 

 

 


 

Torneo memorial ‘’Andrea Arena’’

24-25-26 MAGGIO

S.S.D. Calcio Tuscia
Via S. Camillo De Lellis snc
Viterbo

Categoria 2006

Girone A

TERNANA
CALCIO TUSCIA GIALLO
PESCIA ROMANA

24 maggio

Ore 15:30 Pescia Romana – Calcio Tuscia Giallo
Ore 16:30 Ternana -Squadra perdente 1° incontro
Ore 17:30 Ternata – Squadra vincente 1° incontro

A fina giornata verrà stilata la classifica per accedere alle finali del 26 maggio

Girone B

VITERBESE
CALCIO TUSCIA BLU
TEVERINA

25 maggio

Ore 15:30 Viterbese – Teverina
Ore 16:30 Calcio Tuscia Blu – Squadra perdente 1° incontro
Ore 17:30 Calcio Tuscia Blu – Squadra vincente 1°incontro

A fine giornata verrà stilata la classifica per accedere alle finali del 26 maggio

26 maggio

Ore 15:30 Finale 5/6 posto
Ore 16:30 Finale 3/4 posto
Ore 17:30 Finale 1/2 posto
Ore 19:00 Premiazione