Anche Buzzi (FdI) contro la riapertura del Museo nelle vecchia sede: “era meglio altrove”

Anche Buzzi (FdI) contro la riapertura del Museo nelle vecchia sede: “era meglio altrove”

Dopo Marini (FI), ecco Buzzi (FdI): “il museo era meglio altrove. Lì è difficile portarci i turisti".

ADimensione Font+- Stampa

sgarbi 2Dopo Marini (FI), ecco Buzzi (FdI): “il museo era meglio altrove”. Qualche giorno fa l’ex sindaco di Viterbo Giulio Marini era intervenuto per sottolineare come, secondo lui, la chiusura forzata del Museo Civico potesse diventare una occasione per trasporare le opere altrove, a Valle Faul, per creare un “un polo museale tutto interno al centro storico in grado di offrire a tustisti, studiosi e appassionati, l’occasione di poter ammirare ed apprezzare adeguatamente i nostri tesori”.

Sulla stessa linea d’onda, nel giorno della riapertura, è intervenuto questa mattina a Sbottonati Luigi Buzzi, ex assessore e ora consigliere d’opposizione in forza a Fratelli d’Italia. “Certo siamo contenti che riapra il Museo, meno del percorso che ha portato alla riapertura stessa. La vecchia amministrazione voleva portare l’intera collezione sotto Valle Faul poi improvvisamente questa scelta è cambiata, ma non sappiamo perché. Lì è difficile portarci i turisti”.

Insomma una riapertura difficile per la giunta Michelini che ha subito anche l’attacco dello stesso Sgarbi invitato per l’occasione che ha bacchettato la maggioranza per la decisione di prestare la Pietà di Sebastiano Del Piombo a Vicenza.

 

 

 

 

  • pascal91

    ma infatti, pure la necropoli di castel d’asso e villa lante spostiamole a valle faul, invece di fare dei parcheggi adeguati e mettere due cartelli fatti bene per indicarle…