All’ex Fiera potrebbero andare in 60 in 200mq: ecco i numeri del ghetto

All’ex Fiera potrebbero andare in 60 in 200mq: ecco i numeri del ghetto

Un posto recintato, senza servizi, che dovrà essere messo a norma con acqua, luce e fosse settiche. Lavori per decine di migliaia di euro da parte del Ministero degli Interni, che tutto lascia intendere tranne che la struttura possa essere utilizzata solo in casi estremi

ADimensione Font+- Stampa

Quattordici container di 14mq per 60 persone: ecco i numeri che descrivono ciò che sta nascendo alla Fiera di Viterbo. Nel parcheggio della struttura della società immobiliare Mimosa con la quale la Prefettura di Viterbo ha stipulato un contratto di locazione, andranno 14 container che funzioneranno da abitazioni, più 6 strutture per i bagni e le docce. I luoghi di condivisione saranno allestiti all’interno dell’ex Fiera vera e propria. Un locale di 10.000mq. Spazi enormi che “serviranno per fronteggiare l’emergenza, che saranno utilizzati come extrema ratio”, ha specificato il viceprefetto Salvatore Grillo.

La scelta del luogo e della modalità di accoglienza rischia di generare tensioni sul posto. Un posto recintato, senza servizi, che dovrà essere messo a norma con acqua, luce e fosse settiche. Lavori per decine di migliaia di euro da parte del Ministero degli Interni, che tutto lascia intendere tranne che la struttura possa essere utilizzata solo fino a dicembre, quando scade l’assegnazione della gestione alla società grossetana Ospita Srl.

Anzi l’enormità degli spazi vuoti sia nel parcheggio che all’interno dell’ex Fiera fa pensare che il numero dei migranti rinchiusi in quell’area possa solo aumentare. “Dire che questa è la soluzione più dignitosa perché l’alternativa è quella di lasciarli per strada – ha detto Gianmaria Santucci, rispondendo alle dichiarazioni di Grillo in 4^ commissione, qui – è fare demagogia. Gli amministratori devono cercare soluzioni più serie. Dopo tutto quello che investiranno per crearlo, non credo che vorranno chiuderlo subito”.

Secondo i documenti che abbiamo letto, i container per il pernottamento saranno 14, delle dimensioni di 14,4mq ciascuno, e dovrebbero ospitare fino a 60 persone. Facendo due calcoli potrebbero essere fino 4 per container, che divideranno spazi che contano una sola finestra e una porta per circa meno di 4mq di spazio vitale a testa. Avranno spazi per socializzare a pochi passi da lì, all’interno dell’edificio della Fiera. Lì, dovranno “integrarsi”, ma non è chiaro con chi.