Al via la seconda edizione del festival teatrale “NarrAzioni”

Al via la seconda edizione del festival teatrale “NarrAzioni”

Dal 18 febbraio torna al Mat di Viterbo la rassegna “NarrAzioni” . Quattro spettacoli a cura di HùRum Teatro, Compagnia Teatraedro e Arpa.

ADimensione Font+- Stampa

Dal 18 febbraio torna al Mat di Viterbo la rassegna “NarrAzioni” . Quattro spettacoli a cura di HùRum Teatro, Compagnia Teatraedro e Arpa.

Apre la rassegna sabato 18 febbraio alle 21,30 Ulderico Pesce con “Moro: i 55 giorni che cambiarono l’Italia”. Il racconto scenico, scritto con Federico Imposimato e con interventi video del giudice stesso, vuole prima di tutto contribuire alla scoperta della verità e alla sua divulgazione.

Domenica 19 febbraio alle 18,30 lin scena la compagnia HùRum Teatro che presenta lo spettacolo “Diario di Eva” tratto da Mark Twain per la regia di Silvia Giorgi con Berta Filacchione e con le musiche di Fabio Porroni. Il linguaggio usato prende spunto da una traduzione al testo di Dario Fo e Franca Rame.

La rassegna riprenderà poi sabato 1 aprile alle 19,30 con “Drumul. La strada”, scritto e diretto da Lorenzo Di Matteo con Marius Bizau, attore italo-romeno. Regia di Francesca Archibugi.

A concludere la rassegna, la compagnia Arpa domenica 2 aprile alle 18,30 porta in scena “Grasse matinée”, tratto dal testo di René de Obaldia con Eva Genova e Tiziana Di Nunno.

Nell’edizione 2016 sono stati rappresentati spettacoli di narrazione sul tema “Storie e suoni dal mondo”. Quest’anno saranno i personaggi stessi che si raccontano, in tessiture drammaturgiche dove sono le loro storie a diventare protagoniste

Banner
Banner
Banner