Aikido, a Viterbo il Gasshuku internazionale

Aikido, a Viterbo il Gasshuku internazionale

È la seconda volta che questo evento ha sede in Italia. Nel 2013 la location fu Vittorio Veneto, quest'anno, è approdato a Viterbo grazie all'organizzazione dell' Aiki Shuren Dojo del Maestro Michele Alessi.

ADimensione Font+- Stampa

Il 14,15 e 16 ottobre si è tenuto il Gasshuku Internazionale di Aikido. È la seconda volta che questo evento ha sede in Italia. Nel 2013 la location fu Vittorio Veneto, quest’anno, è approdato a Viterbo grazie all’organizzazione dell’ Aiki Shuren Dojo del Maestro Michele Alessi.

Il Seminario è stato patrocinato dal Comitato Provinciale LIBERTAS e dall’ U.N.V.S. ( Unione Nazionale Veterani dello Sport) Sezione “Giulio Onesti”, nella persona del Dott. Carlo Mancini Coordinatore del Distaccamento di Viterbo.

La cortese e calorosa ospitalità della Signora Vera Turchetti e di tutti i suoi collaboratori, presso la Palestra dell’A.S.D. LIBERTAS PILASTRO, ha contribuito a rendere questo evento davvero indimenticabile per tutti i partecipanti.

Al termine hanno consegnato un riconoscimento a tutti i Maestri, l’Onorevole Giulio Marini, il Consigliere Comunale Chiara Frontini, Il Segretario Nazionale Libertas Rag.Nildo Rapiti, il Consigliere Regionale Libertas Luciano Marra e il Presidente Libertas Pilastro Vera Turchetti.

La sinergia che si è creata tra l’Aiki Shuren Dojo e la A.S.D. Libertas Pilastro ha dato e darà ottimi risultati, dei quali, ci auguriamo, la Nostra Città sarà orgogliosa. Erano presenti alcuni tra i più importanti nomi dell’ Aikido a livello internazionale.

Le lezioni sono state tenute da:
Maestro Kim Peuser 7°Dan, Stati Uniti
Maestro Hoa Newens 7° Dan, Stati Uniti
Maestro Wolfgang Baumgartner 6° Dan, Germania
Maestro Aviv Goldsmith 6° Dan, Stati Uniti
Maestro Rosemarie Herzig 5° Dan, Svizzera
Maestro Axel Rabenhorst 5° Dan, Germania
Maestro Andrea Lembo 4° Dan, Italia
Maestro Sandro Lucagnano 4° Dan, Italia
Maestro Fabio Ramazzin 4° Dan, Italia
e, non per ultimo, Michele Alessi 3° Dan, il quale ha aperto il Gasshuku con la prima lezione di venerdì sera.
L’ Aikido a Viterbo è da anni una solita realtà grazie all’ Aiki Shuren Dojo del Maestro Michele Alessi dove si studia il metodo tradizionale di O’Sensei ( il Maestro) Morihei Ueshiba, fondatore dell’ Aikido, tramandato a noi grazie agli insegnamenti di Morihiro Saito Sensei, suo fedele allievo.

Questa disciplina – che nella sua essenza è principalmente una filosofia di vita che aiuta a ristabilire la giusta armonia tra mente e corpo – è indicata sia per gli adulti che per i bambini in quanto sviluppa l’attenzione e la concentrazione, sviluppa l’abilità nei movimenti, insegna il rispetto delle regole e delle persone.

Lo studio dell’Aikido, è mirato a neutralizzare qualsiasi tipo di attacco portato a mani nude o con uso di armi e a liberarsi da ogni possibile presa senza fare uso della propria forza fisica, anzi sfruttando quella cinetica dell’avversario.

L’Aikido è sì un’arte marziale capace di sferrare a volte colpi durissimi, ma, parte integrante di questa disciplina sono il principio della lealtà, della rettitudine e del rispetto, valori fondamentali troppo spesso, oggi, dimenticati.