Ad Erinna il finanziamento della Regione: il Comune è capofila

Ad Erinna il finanziamento della Regione: il Comune è capofila

Il finanziamento della Regione Lazio per Erinna con il progetto di cui è stato capofila il Comune di Viterbo.

ADimensione Font+- Stampa

Erinna ottiene il finanziamento regionale: in arrivo fondi per la Casa rifugio e il Centro Antiviolenza sulle donne. Il finanziamento della Regione Lazio per Erinna con il progetto di cui è stato capofila il Comune di Viterbo.

Una vittoria per la civiltà dopo la lunga querelle che aveva coinvolto l’associazione viterbese e la Regione Lazio in seguito della quale l’associazione stava per gettare la spugna e abbandonare il proprio percorso chiudendo il Centro antiviolenza. Una dichiarazione quella di Anna Maghi rilasciata a Rai Tre che era giunta come un fulmine a ciel sereno e che per fortuna è servita per accelerare questo processo terminato con l’assegnazione del contributo.

Il bando pubblicato nel 2016 dalla Regione Lazio è giunto a compimento nei giorni scorsi con l’approvazione della graduatoria che prevede il finanziamento regionale. La nota positiva è che il contributo dovrebbe arrivare quasi nella totalità già da subito, al momento della firma della convenzione.