Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

A Tuscia Birra 2018, più di 10mila presenze in quattro giorni. Il successo dei ragazzi di Libera Voce

A Tuscia Birra 2018, più di 10mila presenze in quattro giorni. Il successo dei ragazzi di Libera Voce

Un quartiere, dodici birrifci, tredici concerti gratuiti, quattro after party, più di diecimila presenze in quattro giorni: questi i numeri di A Tuscia Birra 2018. Il concerto di Giorgio Canali & Rossofuoco ha chiuso domenica scorsa l’ottava edizione dell’evento organizzato dall’Associazione Libera Voce che, come ogni anno, ha animato le vie dello storico.

ADimensione Font+- Stampa

Un quartiere, dodici birrifci, tredici concerti gratuiti, quattro after party, più di diecimila presenze in quattro giorni: questi i numeri di A Tuscia Birra 2018. Il concerto di Giorgio Canali & Rossofuoco ha chiuso domenica scorsa l’ottava edizione dell’evento organizzato dall’Associazione Libera Voce che, come ogni anno, ha animato le vie dello storico
quartiere della Porticella di Montefiascone.

L’edizione 2018 ha confermato il successo di un evento capace di attirare pubblico dai paesi di tutta la provincia, quest’anno per la prima volta collegati anche da un servizio sperimentale di bus navetta grazie alla collaborazione con Blu Lake Travel. A Tuscia Birra 2018 ha potuto contare su una partecipazione straordinaria da parte di tutti i cittadini, dai residenti che hanno aperto le loro cantine, trasformate per l’occasione in birrifici, alle famiglie che hanno affollato le vie del centro storico di Montefiascone dal tramonto fino a tarda notte. Dopo mezzanotte il pubblico più giovane ha occupato il Belvedere panoramico per gli after party che si sono conclusi con una splendida alba sul lago di Bolsena.

“L’impegno dell’associazione è enorme” dicono Martina Leonardi e Lorenzo Ranucci, segretari di Libera Voce “Quest’anno il nostro staff è arrivato a contare quasi sessanta persone, tutti volontari. La sfida più grande è riuscire ad inserire nell’organizzazione di A Tuscia Birra anche i soci più giovani, creando un momento di condivisione tra generazioni e allo stesso tempo offrendo un grande evento gratuito al nostro paese”.

Musica quindi, ma non solo: protagonista principale della festa è la birra, rigorosamente artigianale. “La cultura del bere bene è fondamentale per il nostro paese” spiegano Edoardo Pierangeli e Simone Stefanoni, responsabili della selezione dei birrifici “Fin dalla prima edizione abbiamo voluto mettere in primo piano le produzioni locali, ampliando poi ogni anno l’offerta. Anche quest’anno abbiamo inserito delle nuove proposte, per comunicare la
grande varietà e vitalità della produzione birraia italiana”. L’impegno dell’Associazione Libera Voce – Giovani di Montefiascone non si ferma con la fine A Tuscia Birra 2018, ma è già a lavoro con altre iniziative culturali, ambientali e con la nona edizione di A Tuscia Birra.

 

 

Ultimi Commenti

Stefania Maraldi
February 22, 2018 Stefania Maraldi

Belle Immagini! [...]

guarda articolo
Luigi Tozzi
February 22, 2018 Luigi Tozzi

Veramente non si capisce proprio come il buon Dio abbia necessità di dettare un libro [...]

guarda articolo
Elena Buffone
February 21, 2018 Elena Buffone

Tovaglia in foto dell'azienda di design tessile MUSKA (www.muskadecor.com) ⭐ [...]

guarda articolo
Roberto Re
February 19, 2018 Roberto Re

incredibile [...]

guarda articolo
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031