A Quartieri dell’Arte la danza di Pablo Andres Tapia Leyton

A Quartieri dell’Arte la danza di Pablo Andres Tapia Leyton

A Quartieri dell’Arte la danza di Pablo Andres Tapia Leyton. Il lavoro, produzione della celebre Compagnia Enzo Cosimi, è il risultato di una residenza presso Festival di danza contemporanea Hangartfest. In programma oggi alle 21 al Mat, a Viterbo.

ADimensione Font+- Stampa

A Quartieri dell’Arte la danza di Pablo Andres Tapia Leyton. Il lavoro, produzione della celebre Compagnia Enzo Cosimi, è il risultato di una residenza presso Festival di danza contemporanea Hangartfest. In programma oggi ottobre alle 21 al Mat, a Viterbo.

Tipologia della Resistenza nasce da un’incapacità tradotta in movimento. Una necessità trasformanta in discorso coreografico pensato con l’intento di indagare le diverse opinioni sulla resistenza umana. Pablo Andres Tapia Leyton avvia una costruzione coreografica autogestita, che lascia il performer come unico artefice dello spettacolo. ​Il progetto è il proseguimento di un processo iniziato nel 2014, che ha stabilito i parametri della ricerca creativa, tramite il lavoro sull’autonomia scenica del performer, inteso come unico agente dello spazio e della messa in scena.

Il Festival di drammaturgia contemporanea Quartieri dell’Arte ospita la Compagnia di Enzo Cosimi, coreografo e regista tra i più autorevoli della coreografia contemporanea italiana. Già ospite del Teatro Alla Scala di Milano e del Teatro Comunale di Firenze, firma nel tempo con la sua compagnia produzioni per i più prestigiosi festival e teatri internazionali, collaborando con artisti dell’eccellenza italiana e internazionale, tra i quali Miuccia Prada, Luigi Veronesi, Richie Hawtin, Aldo Tilocca, Louis Bacalov, Aldo Busi, Daniela Dal Cin, Robert Lippok e Fabrizio Plessi con il quale crea Sciame, primo lavoro di video danza italiano. Le creazioni della Compagnia Enzo Cosimi sono state rappresentate negli anni nei maggiori Teatri e Festival italiani, e portate in tournée in Europa, Stati Uniti, Perù, Australia, India, Giappone. Nel firma la regia e la coreografia della cerimonia di apertura dei XX Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006, protagonista l’étoile Roberto Bolle e 250 interpreti.
Dal 2015 la Compagnia si dedica a creazioni legate all’ambito sociale e politico, creando nel 2015 La bellezza ti stupirà, coinvolgendo nel lavoro un gruppo di homeless. Lo spettacolo è all’interno del Progetto Ode alla bellezza – 3 creazioni sulla diversità. Nel 2016 è stata presentata la seconda tappa, Corpus Hominis, un’indagine sull’omosessualità in età matura in rapporto alla contemporaneità. Tipologia della Resistenza oggi al Mat alle ore 21. Regia, coreografia e interpretazione Pablo Tapia Leyton. Concept development Josefina Camus. Consulenza scenografica Gonzalo Bascunan. Produzione Compagnia Enzo Cosimi.

Si consiglia la prenotazione dei biglietti a [email protected]

Banner
Banner
Banner