A Monterosi si torna a festeggiare con Mu. Vi.

A Monterosi si torna a festeggiare con Mu. Vi.

Sabato 19 e domenica 20 Maggio, si torna a bere bene e ad ascoltare buona musica con Mu.Vi, vino e musica a Monterosi.

ADimensione Font+- Stampa

Sabato 19 e domenica 20 Maggio, si torna a bere bene e ad ascoltare buona musica con Mu.Vi, vino e musica a Monterosi.

 Due giorni di spettacoli live, dedicati alla bellezza e alle eccellenze della Tuscia:  le sedici  migliori cantine del territorio accompagneranno i turisti e tutti i visitatori in una serie di esperienze sensoriali sulle note di eccellenti musicisti che renderanno il percorso unico e fiabesco, all’interno di una location dal fascino naturale come il centro storico di Monterosi, a pochi chilometri dal lago di Bracciano.
Grazie ai sommelier dell’Ais di Viterbo, ad ogni degustazione si potranno scoprire gusti e sapori inesplorati. Musica jazz, blues, musica folkloristica e tanto altro. Niente tecnologia, solo l’abilità artigianale e artistica del musicista.

Protagonisti incontrastati della manifestazione vino, musica e territorio in una triade che esalta la bellezza dei nostri luoghi e le bontà che la natura ci dona.
Lo scopo di questa manifestazione è quella di far riscoprire i vini attraverso la degustazione, in calice, guidata da sapienti esperti. 

Il progetto è firmato Banda S. Cecilia di Monterosi con la partecipazione del Comune, Proloco ed Università Agraria.

Decarta racconta la Tuscia