A Bagnoregio una giornata di grande divertimento con i levrieri

A Bagnoregio una giornata di grande divertimento con i levrieri

Il coursing rappresenta un momento importante di valutazione per gli allevatori di levrieri. Per tutti gli altri è un qualcosa di molto divertente a cui vale la pena assistere.

ADimensione Font+- Stampa

A Bagnoregio tornano i levrieri. Questa domenica 5 novembre si svolge, presso l’Agriturismo Buonasera, il 2° Coursing Nazionale Cdl Bagnoregio (dalle ore 10).

Un’intera giornata dove tutti, soprattutto i cani, potranno divertirsi all’aria aperta e gustare un grande spettacolo di agilità, destrezza e intelligenza canina. In palio il Trofeo Firebond Nulli Secundus e il Premio Speciale Emiro e Dalì. Un’iniziativa curata dalla Sez. Lavoro Club del Levriero – Figli del Vento. Giudice di gara Enzo Cardogna, direttore di corsa Massimo Errante.

Il coursing consiste in una simulazione di caccia in cui i levrieri corrono su terreni naturali, a coppie, inseguendo una “lepre” rigorosamente finta (uno straccetto o un altro simulacro trainato da una puleggia meccanica) e divertendosi come pazzi a fare il mestiere per cui sono nati.

A questa disciplina possono partecipare i levrieri di qualsiasi razza: dal piccolo levriero italiano al levriero afghano (che è uno spettacolo da vedere, quando corre con tutti i “capelli al vento”) all’Irish Wolfhound che sembra un buffo cavallone, ma ce la mette tutta anche lui, perché è quello che lo sembra di meno, ma è levriero insidecome tutti gli altri.

La parte del leone la fanno sempre i whippet, numerosissimi; ma il coursing, oltre a essere un’occasione per passare una bella giornata in campagna, è anche la miglior occasione per incontrare tutte (o quasi) le razze levriere. Ogni cane viene valutato per la sua performance. Non si tiene conto solo di chi arriva primo ma le valutazioni vengono basate su cinque criteri: velocità (relativa a quella del concorrente), ardore, intelligenza (rapportata soprattutto alla capacità di valutare la migliore traiettoria), destrezza (valutata in rapporto ai cambi di direzione, al superamento degli ostacoli), resistenza (valutata in base alle condizioni del cane all’arrivo).

Il coursing rappresenta un momento importante di valutazione per gli allevatori di levrieri. Per tutti gli altri è un qualcosa di molto divertente a cui vale la pena assistere.