A Bagnoregio la scommessa imprenditoriale di un Club inglese

A Bagnoregio la scommessa imprenditoriale di un Club inglese

Centonovanta ragazzi tra i 7 e i 13 anni, cinque settimane di lezione (11 giugno- 15 luglio) e un clima da campus in stile anglosassone. Tutto questo è realtà alle porte di Bagnoregio, presso la struttura dell'Agriturismo Buonasera.

ADimensione Font+- Stampa

Centonovanta ragazzi tra i 7 e i 13 anni, cinque settimane di lezione (11 giugno- 15 luglio) e un clima da campus in stile anglosassone. Tutto questo è realtà alle porte di Bagnoregio, presso la struttura dell’Agriturismo Buonasera. Qui nasce il ‘Club inglese Summer Camp Full Immersion’. La maggior parte dei ragazzi viene da Roma, con tanto di famiglie al seguito che non si lasceranno sfuggire l’occasione di una visita alla bellezza di Civita.

Sempre più l’iniziativa privata è pronta a investire, con intelligenza e qualità, nel nostro territorio. Il Club Inglese, che ospiteremo per cinque settimane, sul territorio è un esempio importante e anche un segnale della dimensione internazionale e d’eccellenza che Bagnoregio ha saputo conquistare. Auguro agli organizzatori e agli studenti di trascorrere un bel periodo e di diventare, con i loro racconti, ambasciatori della bellezza dei nostri luoghi”. Saluta così l’inizio dei lavori del camp il sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti.

Responsabile del tutto il giovane e dinamico Bryan Fisher, titolare da anni di una scuola d’inglese di successo nella capitale. “L’inglese si impara davvero solo se si riesce a costruire una dimensione piacevole, di gioco – spiega Fisher -. Puntiamo a stimolare nei ragazzi la voglia di imparare questa lingua importante per il loro futuro. Alle porte di Bagnoregio abbiamo a disposizione una struttura bellissima che ci permette di riprodurre la realtà del campus e di fare tante attività. Con i nostri studenti andremo anche alla scoperta di un luogo davvero unico e questo rende il tutto ancora più gratificante”.

Le lezioni sono ideate per invogliare i bambini nell’apprendimento della lingua con parti interattive e coinvolgenti in un ambiente di apprendimento e divertimento. La giornata viene divisa in attività sportive, laboratori di teatro e scienza con piccole pause dedite al relax e alla tranquillità.

I bambini potranno conoscere non solo la lingua inglese ma anche la cultura attraverso diversi e divertenti sport come: Cricket, Field Hockey, Croquet, Tug Of War e Flag Rugby. Sono previste attività serali: quiz, karaoke, drum night, camp fire, disco e movie night.

Con la guida dello chef inoltre sarà possibile divertirsi a cucinare il cibo inglese, imparando nuove parole e alla fine gustando i piatti creati insieme.

 

Banner
Banner
Banner