400 esemplari di Barracuda davanti alla costa di Montalto (video)

400 esemplari di Barracuda davanti alla costa di Montalto (video)

Quattrocento esemplari di Barracuda. Questo lo spettacolo che si è presentato davanti agli occhi di tre subacquei dell'associazione 'Subacquei Montalto' all'uscita da una grotta sui fondali davanti alla costa di Montalto. 

ADimensione Font+- Stampa

Quattrocento esemplari di Barracuda. Questo lo spettacolo che si è presentato davanti agli occhi di tre subacquei dell’associazione ‘Subacquei Montalto’ all’uscita da una grotta sui fondali davanti alla costa di Montalto. 

LEGGI ETRURIAOGGI

A dare la notizia e pubblicare un bellissimo video relativo il giornale Etruriaoggi.it, molto forte nella zona del litorale. L’avvistamento è avvenuto durante un’immersione sotto costa, a una profondità di 15-20 metri in zona Lo Speronello.

“All’uscita di una grotta i sub Amedeo Pignatelli, Bruno Zei e Sabrina Fileppi si sono trovati di fronte ad un numerosissimo branco di Sphyraena, comunemente conosciuti come Barracuda. Circa 400 esemplari di questi pesci che fino a qualche anno fa popolavano solo i mari tropicali, in particolare il Mar dei Caraibi”. Scrive Etruria Oggi.

Oggi questi esemplari sono presenti anche nei nostri mari, seppur in dimensioni ridotte rispetto ai loro cugini caraibici. I Barracuda sono pesci carnivori, nel Mar Mediterraneo si riproducono tra settembre ed aprile e le femmine depositano le loro uova sui fondali poco profondi ed è infatti possibile ammirarli vicino alle coste.

 

Subacquei si imbattono in un branco di Barracuda

MONTALTO DI CASTRO – All'uscita di una grotta, sui fondali davanti la costa di Montalto, tre sub filmano un branco di pesci carnivori. Il video è suggestivohttp://etruriaoggi.it/subacquei-si-imbattono-un-branco-barracuda/

Pubblicato da EtruriaOggi su Lunedì 11 settembre 2017